Morbi vitae purus dictum, ultrices tellus in, gravida lectus.

La ricetta

Le Sagne, sono un piatto titpico di una zona piuttosto ampia che varia dalla Ciociaria, all’Avruzzo al Molise, fino alla Valle Latina e altre zone montuose del Lazio.
Le suddette regioni hanno riconosciuto questa pietanza come prodotto agroalimentare tradizionale.

Si tratta generalmente di pasta fresca fatta in casa a forma romboidale o come listelli simili a tagliatelle spezzate più corte o come quadretti detti anche pettele.

INFORMAZIONI UTILI
  • Regione: Abruzzo

  • Tempo preparazione: 30 min.

  • Tempo cottura: 30 min.

  • Tempo riposo: 60 min.

  • Calorie: 469

  • Porzioni: 4

INGREDIENTI
  • 300 g di farina di grano duro

  • 1 kg di pomodori maturi

  • 3 spicchi d’aglio

  • 1 falda di peperone rosso

  • basilico q.b.

  • peperoncino piccante

  • pecorino grattugiato

  • 90 ml di olio

  • sale q.b.

  • erba pepe o pepe d’acqua

PREPARAZIONE
  • Distribuite la farina a fontana e al centro versate delle piccole quantità d’acqua iniziando a lavorare prima con l’aiuto di una forchetta, poi impastando con le mani e continuando a bagnare l’impasto a sufficienza per ottenere alla fine una massa soda e omogenea.

  • Avvolgete poi il tutto nella pellicola per far riposare un’oretta al fresco.

  • Preparate della salsa: in un contenitore scaldate olio e fateci dorare l’aglio ed il peperone.

  • Aggiungete i pezzetti di pomodoro e cuocete tutto quanto per circa mezz’ora avendo cura che il tutto non sia troppo denso, togliete poi gli spicchi d’aglio, aggiungete qualche foglia di basilico e di erba pepe, mescolate, ritirate dal fuoco e tenete da parte.

  • Stendete la pasta a sfoglia sottile, tagliatela a strisce alte 4 centimetri e ricavatene piccoli rombi.

  • Lessate il ricavato in abbondante acqua salata.

  • A bollitura avrete aggiunto un cucchiaio d’olio per evitare che le sagne si attacchino tra di loro.

  • Coprite la pentola.

  • Quando l’acqua torna a bollire, sgocciolate la pasta e passatela nella padella del sugo.

NOTE

Le sagne si mangiano brodose ma, a volte si preferisce un sugo più denso. Servitele a tavola con pecorino grattugiato e peperoncino a parte.

Subscribe & Receive A Free eBook

Responsive innovate grok latte disrupt intuitive actionable insight SpaceTeam grok. Human-centered design Steve Jobs.

We do not spam. You can unsubscribe anytime.