Il Birrificio Troll nasce nel 2003 in Val Grande, a Vernante, in un piccolo locale circondato dal verde, grazie alla passione e al talento di Alberto Canavese.
Terminati gli studi svolti in Belgio Alberto fa ritorno in Italia, dove decide di trasformare la sua passione nella professione di tutti i giorni: inizia a gestire la birreria-ristorante “Brew Pub Troll” dove si diletta nella produzione delle prime birre artigianali ad alta fermentazione con un piccolo impianto che può realizzare fino a 2 ettolitri.
Nascono così Panada, la Blanche in perfetto stile belga e Shangrilà, la rossa doppio malto che regala al Birrificio la fama di birrificio più speziato d’Italia.
La crescita è tale da portare alla necessità di un nuovo impianto, ingrandito a 10 ettolitri e situato, dal 2007 al 2014, a Robilante.
Nel corso degli anni il Birrificio Troll ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui la chiocciola Slow Food negli anni 2011, 2013 e 2015.

Birre “vive”: ad alta fermentazione, non filtrate e non pastorizzate. Ognuna con un suo carattere e una sua personalità, voluta e ricercata con cura e attenzione, fantasia e creatività.
Quello che più distingue i prodotti del nostro birrificio artigianale è la passione dalla quale nascono, gli ingredienti genuini e di prima qualità che utilizzano nella loro produzione, lo spirito sempre desideroso di innovare senza, tuttavia, dimenticare le ricette della tradizione.

Crediamo nella qualità che nasce dalla diligente selezione delle materie prime e dal forte legame con le risorse del nostro territorio, lavorate con le migliori tecniche artigianali nella ricerca di un risultato unico: così nascono le Birre Troll, da quelle più leggere e versatili a quelle più complesse e ricercate.

Per ulteriori info: https://www.birrificiotroll.it/